Pancakes salati al cumino, la mia ricetta ispirata al vino Campofiorin di Masi

DSC_0786I pancakes salati al cumino con pesto di zucchine, pomodorini arrosto e feta sono un valido sostituto ai tradizionali pancakes dolci, morbide frittelle della tradizione culinaria statunitense. Equilibrata commistione di sapori mediterannei e d’oltreoceano che si incontrano con quelli orientali, sono facili da preparare, perfetti per essere serviti durante un sostanzioso brunch e per essere accompagnati da un vino al palato vivacemente acido, bilanciato e con sentori di frutta come il Campofiorin di Masi.

DSC_0727DSC_0746DSC_0783

PANCAKES SALATI AL CUMINO CON PESTO DI ZUCCHINE, FETA E POMODORINI ARROSTO

Ricetta vegetariana

Tempo di preparazione 45 minuti

Ingredienti per 14 pancakes

Per i pancakes:

3 uova

220 g di farina 00

250 g di latte

50 ml di olio extra vergine d’oliva

1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate

1 cucchiaino raso di sale

1 cucchiaino di cumino

Per il pesto di zucchine

200 g di zucchine

30 g mandorle

40 g di Parmigiano Reggiano

50 ml di olio extra vergine d’oliva

2 foglie di basilico fresco

sale

pepe

Per i pomodorini arrosto

100 g di pomodorini

2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

1 cucchiaino di zucchero

sale

pepe

timo, menta, basilico, origano

40 g di feta

Preparazione

Preriscaldate il forno a 150°, lavate i pomodorini, cospargeteli con poco olio, zucchero, sale, pepe ed un trito di basilico, origano, menta e timo e cuocete per circa un’ora: dovranno essere morbidi con la pelle raggrinzita.

Lavate le zucchine, asciugatele e privatele delle estremità, con l’aiuto di una grattugia dai fori larghi, sminuzzatele. Salatele, mescolate e ponetele quindi in un colino in modo che perdano il liquido in eccesso. Preparate i pancakes: separare i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ferma.

In una ciotola battete i tuorli con il latte e l’olio extra vergine d’oliva, aggiungete quindi la farina, il lievito, il cumino ed il sale e mescolate per creare un composto omogeneo. Per ultimi incorporate gli albumi montati a neve, con movimenti lenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Ungete una padella antiaderente con pochissimo olio e scaldatela a fuoco basso, una volta ben calda versate un mestolo di impasto che formi un cerchio. Lasciatelo dorare per qualche minuto sempre a fuoco basso, affinché abbia il tempo di lievitare, poi con una spatola giratelo sull’altro lato e continuate la cottura fino a raggiungere una doratura uniforme. Impilate i pancakes, man mano che li preparate, uno sopra l’altro per farli rimanere ben caldi. Preparate ora il pesto di zucchine: frullate assieme le mandorle, l’olio, le zucchine, il parmigiano e il basilico fino ad ottenere un composto omogeneo, salate e pepate. Servite i pancakes con pesto di zucchine, pomodori arrostiti e scagliette di feta.

DSC_0751DSC_0748DSC_0734DSC_0770

Comments

  1. m4ry says

    Io adoro i pancakes salati, sono i miei preferiti, perché con un po’ di fantasia puoi prepararli in modi sempre diversi 🙂 Adoro la feta e adoro il pesto di zucchine 🙂 Mi piace tutto, ecco…e vengo a mangiare da te, in quell’atmosfera, ok ? 😛
    Baciotti Anto <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *